News in tempo reale

San Pelino diventa il set di Storie sospese il nuovo film di Stefano Chiantini

Avezzano. Nel sagrato della chiesa di San Pelino, frazione di Avezzano, nella notte sono comparsi ciak e macchine da presa per le riprese di “Storie sospese”. Il film, che racconta la storia del gestore di una piccola impresa in Abruzzo si trova improvvisamente senza lavoro e poi conosce una giovane donna e un geologo. Dietro la macchina da presa, per l’occasione, l’avezzanese Stefano Chiantini che ha voluto fortemente avere come scenario del film il suo Abruzzo. Il set della pellicola, prodotta da  Faso Film con Rai Cinema, si divide tra Villa Santa Maria e Avezzano. Nei giorni scorsi il cast con Marco Giallini, Maya Sansa, Alessandro Tiberi, Giorgio Colangeli e Chiara Ceccarelli, hanno fatto tappa a San Pelino tra la curiosità di tutti. I fan di Giallini,  il “Terribile” della celebre serie Romanzo Criminale, si sono radunati intorno al set per scattarsi un selfie con il loro beniamino e stringergli la mano.