News in tempo reale

San Benedetto dei Marsi e Corinaldo, continua il gemellaggio tra i due comuni in onore di Santa Maria Coretti

San Benedetto dei Marsi. Ieri, in occasione delle celebrazioni per il compleanno di Santa Maria Goretti, la sua città natale, Corinaldo, ha organizzato, in collaborazione con il comitato dei ragazzi della classe 1980 di San benedetto dei Marsi, il pellegrinaggio dei fedeli abruzzesi presso la casa natia della santa protettrice dei giovani. A distanza di anni continua il gemellaggio fra San Benedetto dei Marsi e Corinaldo che, nello spirito di devozione e di affetto verso questa Santa bambina, si incontrano almeno due volte l’anno per celebrare dei momenti religiosi molto importanti per le due comunità.
L’anno prossimo nel mese di agosto, a San Benedetto, saranno i ragazzi nati nel 1980 che porteranno avanti questa bella e longeva tradizione e si occuperanno dell’organizzazione della celebre festa in onore della santa che include, il sabato pomeriggio, la meravigliosa ed originale sfilata delle moto che lega tanti giovani ed adulti a rombare in onore di Maria Goretti e che culmina la domenica pomeriggio con il bacio della reliquia della santa che arriva per l’appunto da Corinaldo. È incredibile, in un mondo che va a grandi passi verso la sempre più crescente modernità che non sempre coesiste con le parole civiltà, rispetto e buona educazione, vedere come due realtà cittadine quali Corinaldo e San Benedetto dei Marsi ancora a distanza di anni collaborino tra di loro affinché si diffondano il verbo e la devozione di questa bimba scomparsa prematuramente che ha lasciato un messaggio intenso per le generazioni future.
Un messaggio fatto di parole come amore, rispetto,  devozione e perdono.