News in tempo reale

San Benedetto, Cerasa diserta il consiglio: il sindaco si preoccupi dell’assenza del presidente Raglione

San Benedetto dei Marsi. Il consigliere comunale Fabrizio Cerasa, dopo l’assenza dal consiglio comunale, ha deciso di spiegare le sue ragioni alla luce delle dichiarazioni del sindaco Quirino D’Orazio. “Nei giorni scorsi sono stato attaccato per la mia assenza all’ultimo consiglio comunale e il sindaco Quirino D’Orazio, invece di amministrare il nostro Paese, ha pensato di fare un comunicato”, ha spiegato il consigliere Cerasa, “rendo noto alla cittadinanza che la mia mancanza è dovuta a problemi personali che mi hanno impossibilitato alla partecipazione e forse sarà stata la mia seconda assenza in quattro anni di questa amministrazione fallimentare. Purtroppo, è l’ennesima strumentalizzazione del sindaco Quirino D’Orazio dato che sono sempre presente nei consigli comunali. Invece di pensare e risolvere i tanti problemi del nostro Paese, il sindaco Quirino D’Orazio perde tempo su Facebook scrivendo fesserie. In più dalle foto pubblicate su Facebook sembra che manchi anche il presidente del consiglio comunale Francesco Raglione e sembra che l’assessore Danilo Mastrodicasa faccia le facenti funzioni del presidente del Consiglio Comunale”.

 

“Il sindaco si stupisce della mia mancanza, ma non dell’assenza del presidente del consiglio comunale Francesco Raglion”, ha continuato, “e non contento dell’incoerenza delle sue fesserie, ha anche il coraggio di parlare di unamità. Solo bufale e balle, chissà se un giorno riusciremo a leggere qualcosa di concreto e di serio dal nostro primo cittadino. Infine, il sindaco Quirino D’Orazio parla anche di “mesi di lavoro” ed esalta l’approvazione del rendiconto. Non solo prende i meriti dei nostri impiegati comunali che elaborano annualmente il rendiconto, ma fa credere anche che il tutto sia una cosa straordinaria, eccezionale. Il rendiconto è un atto di contabilità pubblica che viene redatto in tutti i Comuni d’Italia, è un atto di ordinaria amministrazione”.