The news is by your side.

Salvini contestato ad Avezzano, ma lui risponde: “distanziamento sociale con certa gente”

Avezzano. “Mai con Salvini”.  Era uno dei messaggi sui cartelli in mano ai manifestanti quasi tutti i giovanissimi. Davanti a loro un cordone gli agenti della polizia. Ma si è innescato, durante l’intervento del  senatore leghista Matteo Salvini, un battibecco con i manifestanti in Piazza della Repubblica ad Avezzano andate avanti fino alla fine del discorso dell’ex ministro.

I manifestanti, per lo più ventenni, mentre manifestavano con i cartelloni in fondo alla piazza, si sono sentiti rispondere dal leader del carroccio frasi come: “Non vi si sente, noi parliamo di problemi reali: mutui, scuole”. “Mi raccomando distanziamento sociale soprattutto quelli li infondo”.   “Siete figli di papà andate a trovare il carabiniere ferito”.

 

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto