The news is by your side.

Salviamo il lago della Duchessa, oggi l’abbraccio simbolico per la tutela del bacino

Magliano de’ Marsi. Un abbraccio simbolico intorno al lago per ribadire l’importanza della sua esistenza. Si sono dati appuntamento questa mattina alle 12 sulle sponde del lago a confine tra Abruzzo e Lazio ambientalisti, residenti e amanti della natura preoccupati per la sorte della Duchessa.

La presenza massiccia e insostenibile dei bovini e degli equini nel lago sta determinando una costante ed energica azione di calpestio abbinata all’intenso pascolamento e all’abbeveraggio. Tutto ciò sta mettendo a repentaglio la conservazione dell’habitat e delle specie presenti.

Per questo in tanti hanno deciso di mobilitarsi e questa mattina si ritroveranno sulle sponde del lago per ribadire che questo bacino di alta montagna deve continuare a vivere. Con i manifestanti ci saranno anche i tanti appassionati del Cammino dei Briganti che stanno monitorando, giorno dopo giorno, la situazione del lago dove da una settimana è arrivato anche un guardiano che controlla gli animali.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto