The news is by your side.

Rugby, l’Avezzano rialza la testa e sconfigge gli Arechi di Salerno. Rotilio: il nostro gioco migliora

Avezzano. Grandissima vittoria allo stadio dei gladioli dell’Avezzano rugby che porta a casa cinque punti vincendo in casa, 36 a 0, contro gli Arechi di Salerno nell’ambito del match di recupero. ” Siamo tornati a conquistare la vittoria che tanto mancava nonostante il terreno di gioco pesante per la pioggia – ha dichiarato a margine il presidente giallonero, Alessandro Seritti –  i ragazzi hanno espresso un buon gioco – ha proseguito  – e ora bisogna dare continuità ai risultati ed approfittare delle settimane di pausa del campionato per recuperare qualche infortunato”.

La partita, infatti, è stata sempre controllata dai gialloneri che sono andati in meta con Michele Costantini, Simone Lanciotti, Roberto Lanciotti ( che ne ha trasformate anche tre aggiudicandosi anche il titolo di migliore in campo Birra del Borgo), Antonio Pelino, Luca Farina e Danilo Torti. “Spero che i ragazzi riescano a dare  delle belle soddisfazioni alla società ed ai tifosi in questo girone di ritorno – ha concluso Seritti – e miei complimenti vanno anche agli Arechi per la correttezza e la sportività dimostrata in campo e la simpatia espressa durante il terzo tempo confermando la bellezza del nostro sport”.

12m

Entusiasta anche il tecnico Pierpaolo Rotilio che stila un bilancio dopo la partita di recupero. ” Sicuramente possiamo dire che è positivo e abbiamo finalmente un sistema di gioco produttivo che ci ha permesso di poter affrontare tutte le squadre che negli anni precedenti non erano alla nostra portata per una serie di motivi – ha dichiarato a fine partita il coach –  certamente non sempre abbiamo portato a casa il risultato ma le prestazioni sono migliorante giornata dopo giornata; abbiamo finito il girone di andata al sesto posto non lontani dalle prime in classifica – ha concluso –  abbiamo vinto quattro partite e pareggiata una, e quelle che abbiamo perso le abbiamo perse spesso all’ultimo secondo”.

I gialloneri rispetteranno un turno di riposo per il sei nazioni e ritorneranno in campo il 17 febbraio per sfidare fuori casa l’Afragola rugby che si gioca la prima posizione con il Villa Pamphili. ” L’obiettivo di prendere cinque punti e giocare come abbiamo dimostrato di saper fare nelle ultime partite è stato raggiunto – ha dichiarato anche il tallonatore Simone Lanciotti – abbiamo comunque commesso qualche errore di troppo sia dovuto al campo pesante sia dovuto alle condizioni atmosferiche; in qualsiasi modo – ha concluso l’avanti – cercheremo in questa settimana di riposo di correggere le defezioni evidenziate”. Da segnalare la sconfitta fuori casa contro la Primavera Rugby Roma dell’under 18 per 13 a zero.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto