News in tempo reale

Ruba energia elettrica dalla rete di illuminazione e viene arrestato dai carabineiri

Civita d’Antino. E’ stato sorpreso a rubare energia elettrica dalla linea comunale ed è stato arrestato dai carabinieri. Si tratta di P.P., 35 anni, di Civita d’Antino, accusato di furto aggravato continuato. Il giovane,  attraverso la realizzazione abusiva di un sistema di raccordo di cavi elettrici, era riuscito, a partire dal 15 maggio, a deviare verso l’impianto elettrico privato della sua abitazione, l’energia dell’impianto dell’illuminazione pubblica, arrecando di conseguenza un consistente danno alle casse comunali. I carabinieri di Morino, insospettiti dalla presenza dei cavi, hanno svolto gli accertamenti con il supporto di personale specializzato dell’Enel e, definite le responsabilità dell’indagato, lo hanno arrestato e rinchiuso nel carcere di Avezzano in attesa dell’udienza di convalida.