News in tempo reale

Rinnovati gli arredi scolastici nelle scuole della città, De Angelis: presto anche nuovi investimenti

Avezzano. L’amministrazione De Angelis rifà il look alle scuole. Nella primaria “Agostino Persia” di via Cairoli, nella scuola superiore di primo grado Vivenza e nel centro studi Noesis, che al momento ospita numerosi studenti della città sono stati comprati e cambiati complessivamente 160 banchi che andranno a sostituire quelli danneggiati che venivano usati fino a qualche giorno fa. Il sindaco Gabriele De Angelis, che immediatamente si è impegnato per migliorare la qualità degli arredi, ha voluto investire 10 mila euro in attesa di nuovi fondi. Si pensa già, insieme all’architetto Sergio Pepe, di mettere in bilancio altri 15mila euro per acquistare altri banchi e arredi per le scuole.

“Questo primo fondo è stato utilizzato seguendo delle priorità. Già dal primo sopralluogo alla scuola di via Cairoli, ad esempio, eseguito con la dirigente scolastica, ci siamo resi conto che la scuola, inaugurata lo scorso aprile, è stata aperta con l’impiego di banchi che erano custoditi negli scantinati delle altre scuole e quindi molto vecchi e per questo si è reso immediatamente necessario sostituirli con dei nuovi”, il commento dell’assessore all’Edilizia scolastica, Fabrizio Ridolfi, “al momento sono in corso anche i lavori per la sostituzione della caldaia alla scuola ‘Mazzini-Fermi’. A breve inizieranno anche quelli programmati per la struttura Noesis, per rendere tutti gli spazi frequentati dai bambini più piccoli, maggiormente fruibili”.