News in tempo reale

Rimpasto in giunta, aut aut dei consiglieri Lamorgese e Paciotti: “o resta Presutti o andiamo in opposizione”

Avezzano. La maggioranza al comune di Avezzano sembra ricompattata, ma gli equilibri affinché non si disgreghi nuovamente sono delicati. Sono chiari i consiglieri Lamorgese e Paciotti: “il sindaco non metta in discussione il nostro assessore altrimenti  ci vedremo costretti, a rivedere la nostra posizione in maggioranza”. La scelta per il primo cittadino, Gabriele De Angelis, quindi si riduce a pochi nomi.  Infatti i due assessori richiesti dal gruppo dei civici, rimasti fino a ora senza nessun esponente in giunta, dovranno entrare uno sicuramente al posto di un esponente di Forza Italia, partito già ampiamente rappresentato,  e un altro al posto dell’assessore Felicia Mazzocchi, che non è sostenuta da nessun esponente in consiglio, oppure al posto di un secondo esponendte di Forza Italia, scecnario meno probabile visto che in quel caso il partito del sindaco (Fi) si  indebolirebbe subito.

L’ipotesi più logica, a questo punto, è che i due nomi a cadere siano il primo  quello dell’assessore Angela Salvatore, sostenuta da Giancarlo Cipollone. Il secondo quello dell’assessore Felicia Mazzocchi.  Attualmente Forza Italia, a fronte di un solo consigliere, ha in quota il sindaco Gabriele De Angelis, più due assessori, Angela Salvatore e Chiara Colucci. A spuntarla sulla Salvatore, a quanto pare dovrebbe essere la Colucci.

Certo è, però, che l’assessore Crescenzo Presutti non si tocca. Almeno secondo  quanto emerso da una riunione del direttivo della federazione civica composta dai consiglieri di maggioranza Alberto Lamorgese di Partecipazione Poplare e Francesco Paciotti di Innovazione per Avezzano. I due consiglieri , pur avendo hanno accolto “con soddisfazione” la decisione del sindaco De Angelis di azzerare la giunta comunale dopo aver trovato una nuova maggioranza in consiglio comunale, che vede la costituzione di un nuovo gruppo consigliare con quattro consiglieri ovvero il gruppo di Responsabilità Civica, chiedono garanzie.

“Preso atto del mutato quadro politico”, affermano, “nell’intento di favorire il lavoro che il sindaco sarà chiamato a svolgere già nei prossimi giorni per la ricomposizione della nuova giunta, ribadiscono la piena fiducia all’assessore Crescenzo Presutti il quale si è distinto per impegno, dedizione e professionalità portando avanti iniziative importanti che ancora necessitano della sua opera come il progetto di riqualificazione della villa comunale di Piazza Torlonia che sarà un vero e proprio fiore all’occhiello dell’amministrazione De Angelis. Siamo convinti”, affermano con una posizione che ha il sapore di un avvertimento, “che il sindaco saprà cogliere con favore l’indicazione fatta dal gruppo federativo di Partecipazione Popolare e Innovazione per Avezzano tanto da non dover mettere in discussione il nostro assessore all’ambiente Crescenzo Presutti. Noi lo speriamo vivamente”, chiariscono senza mezzi termini, “perché diversamente ci vedremo costretti, nostro malgrado, a rivedere la nostra posizione all’interno della maggioranza”.