News in tempo reale

Ricorso elezioni, si allungano i tempi. Fissata all’8 novembre l’udienza al Tar per l’assegnazione seggi

Avezzano. Si allungano i tempi per il ricorso riguardante le elezioni amministrative. L’udienza è stata fissata all’8 novembre davanti al Tar dell’Aquila e si discuterà dell’assegnazione dei seggi. La contestazione arriva dalla coalizione guidata dall’ex sindaco Gianni Di Pangrazio secondo cui  “la democrazia alla fine vincerà perché questo Consiglio è illegittimo e  avrà vita corta. La maggioranza dei cittadini di Avezzano ha sostenuto le liste della mia coalizione, assegnando loro oltre il 50% dei consensi. A loro risponderemo costantemente e, come loro ci chiedono, ci impegneremo per ristabilire al più presto la democrazia e ci batteremo, forti di una larga maggioranza in consiglio comunale, per portare avanti il programma concordato”.

Di Pangrazio e i suoi speravano che l’udienza fosse fissata a stretto giro. Durante il consiglio comunale aveva parlato della fine di luglio. Invece il ricorso sarà trattato a novembre. Per te mesi e mezzo l’attuale maggioranza e gli attuali consiglieri comunali governeranno la città. I consiglieri che hanno firmato il ricorso oltre al candidato sindaco Gianni Di Pangrazio sono Ignazio Iucci, Antonio Di Fabio, Luigia Francesconi, Gianfranco Gallese, Giovanni Luccitti, Roberto Verdecchia.  E’ stato presentato  contro il sindaco Gabriele De Angelis  e i consiglieri Annalisa Cipollone, Chiara Colucci, Mauro Di Benedetto, Pierluigi Di Stefano, Massimo Verrecchia, Francesco Eligi e Leonardo Casciere.