News in tempo reale

Riaccese le luci al campanile della cattedrale, don Claide: soluzione temporanea

Avezzano. E’ tornata la luce sul campanile della cattedrale. Il parroco, don Claide Berardi, ha deciso di riaccendere temporaneamente le luci in attesa che l’amministrazione comunale provveda ad allacciare un nuovo contatore. La parrocchia della cattedrale il primo ottobre aveva deciso di spegnere le luci come precisato nell’accordo firmato con la Pro Loco al momento della realizzazione dell’impianto. Il vice parroco, don Giovanni Gagliardi, aveva chiarito che la cattedrale avrebbe pagato per un mese la corrente e poi dal primo ottobre se ne sarebbe dovuto occupare il Comune. Ma visto che a ottobre nessun contatore è stato istallato la luce è stata staccata per tre settimane. “Abbiamo deciso di riaccendere il campanile e accollarci campanile avezzanotemporaneamente la spesa”, ha spiegato il sacerdote, “dal momento che l’amministrazione sta provvedendo a fare il contratto per il nuovo contatore. È una soluzione momentanea che però abbiamo deciso di adottare per non lasciare troppo tempo il campanile spento. Attualmente l’illuminazione è stata collegata con quella della cattedrale, poi passerà tutto nelle mani del Comune non appena saranno terminate le pratiche burocratiche”.