The news is by your side.

Riabilitazione e residenzialità: ecco la nova Salus di Trasacco

Trasacco. Riabilitazione e residenzialità: ecco la nova Salus di Trasacco. La struttura, nata nel 1995 e gestita da Lucia Di Lorenzo è un punto di riferimento per tutto il territorio e ora anche per il contrasto al coronavirus. In questi giorni, infatti, stanno effettuando anche i test sierologici per chi ne fa richiesta.

“Con orgoglio presento la struttura di cui sono amministratore e direttore generale e che rappresenta un’eccellenza nel campo della riabilitazione e della residenzialità per il nostro territorio”, ha commentato la Di Lorenzo, “la struttura, nata nel 1995 per l’assistenza riabilitativa, si è sviluppata negli anni raggiungendo l’attuale assetto organizzativo che vanta 30 posti letto di medicina riabilitativa che assistono i pazienti nella fase post acuta da tutti gli ospedali e le case di cura della Asl dell’Aquila; 35 posti letto di riabilitazione residenziale Estensiva per pazienti con disabilità croniche che necessitano di periodi di riabilitazione; 22 posti letto di residenza sanitaria per anziani.

Il nostro obiettivo è quello di migliorare la qualità di vita dei nostri pazienti e di farli ritornare, nel più breve tempo possibile, alla vita. Ci avvaliamo di un gruppo di eccellenti Fisioterapisti, coordinati da un Fisiatra, Elisabetta Di Pangrazio e di un’equipe medica, coordinata dal primario Emilio Ciofani, in grado di valutare e curare le molte patologie che accompagnano un paziente in Riabilitazione.

La rsa, diretta da Maurizio D’Andrea, è collocata in ambienti confortevoli ed è dotata di spazi necessari alle attività occupazionali. La psicologa Vanessa Maruccia, organizza in collaborazione con le scuole di Trasacco eventi ludico-ricreativi per garantire il contatto con il mondo esterno e mettere in connessione le generazioni, affinchè affetti e tradizioni non vadano perduti. Gli ampi e versi spazi esterni garantiscono anche, soprattutto nel periodo estivo, la possibilità di svolgere attività all’aria aperta e di avvalersi del clima e dell’aria pulita di questa zona.

La struttura presta particolare attenzione alla sicurezza dei pazienti, infatti in questo periodo siamo stati costretti, nostro malgrado, mantenerla “blindata” al fine di evitare i contagi all’interno della struttura, ma i Coordinatori Infermieristici, con abnegazione e disponibilità hanno garantito il contatto fra i ricoverati e le loro famiglie, spesso anche al di là dei loro compiti istituzionali.

La struttura, autorizzata per prestazioni di Fisiokinesiterapia e Diagnostica per Immagini ambulatoriale, è in attesa dell’accreditamento. Le prestazioni ambulatoriali di visita, fisioterapia, radiologia ed ecografia, vengono erogate al prezzo ASL, garantendo sul territorio un servizio utilissimo ed evitando agli utenti di doversi  raggiungere Avezzano, con costi e disagi aggiuntivi. Stiamo effettuando in questo periodo anche il servizio di punto prelievo per i test sierologici Covid al costo di 25 euro. La struttura è aperta 11 ore al giorno al pubblico e su prenotazione è possibile effettuare, in tempi brevissimi, tutte le prestazioni”.

#adv

 

 

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto