News in tempo reale

Ri-scopriamo il Salviano, libera camminata nella Riserva del monte avezzanese: programma

Avezzano. In un viaggio culturale che ha toccato mete di grande interesse, si giunge così all’ultima giornata degli appuntamenti della rassegna DONNA IN . Per coloro che amano arricchirsi di conoscenza è davvero stimolante partecipare a “Sfogliare il libro”. Nella programmazione degli incontri realizzati nella rassegna DONNAIN la problematica dell’ambiente non poteva essere accantonata. L’ambiente per conoscerlo bisogna amarlo e rispettarlo e il miglior modo per farlo è immergersi nella natura.

L’invito è con ”Ri-scopriamo il Salviano”

DOMENICA 26 GIUGNO ore 10,00 LIBRI DA SFOGLIARE- presentazione del libro: TRADIZIONI POPOLARI DELLA MARSICA di Angelo Melchiorre pubblicato da Edizioni Kirke

IL LIBRO: Nel perseguire le sue ricerche Angelo Melchiorre, studioso attento e rigoroso, aveva ravvisato l’intervento di una serie di mutamenti in seno al tessuto sociale marsicano, trasformazioni che stavano modificando le diverse manifestazioni della cultura popolare. La fenomenologia di questa trasformazione nei centri e nelle popolazioni di un angolo dell’Abruzzo interno fu colta sapientemente in questo contributo, edito nell’ormai lontano 1984. Oggi, alla luce di ulteriori mutamenti intercorsi e tuttora in atto nel contesto tradizionale, la riedizione di questo testo, lungi dall’essere una rievocazione nostalgica di un patrimonio immateriale largamente tramontato, si prefigge la finalità di porre una pietra di paragone per un nuovo bilancio, che metta a nudo quanto effettivamente sia stato aggiunto, in questo arco temporale, relativamente agli studi demologici del territorio.

L’AUTORE: Angelo Melchiorre (L’Aquila, 1935 – Avezzano, 2014) è stato professore di Letteratura italiana e Storia negli Istituti tecnici e negli Istituti magistrali, nonché Dirigente Scolastico e docente all’IRRSAE (Istituto Regionale di Ricerca, Sperimentazione e Aggiornamento Educativi) d’Abruzzo. Ha tenuto corsi universitari e ha collaborato con riviste e giornali a tiratura nazionale. A lui si deve il riordinamento e l’apertura al pubblico dell’Archivio storico diocesano dei Marsi, istituto che, dall’8 giugno 2019, porta il suo nome. È stato autore di vari saggi di storia, metodologia storica e folklore. Prefazione di Veneranda Rubeo.

 

Un’occasione per ragazzi e adulti, di immergersi nelle meraviglie della nostra Riserva e conoscere meglio  il territorio che li circonda. Un viaggio formativo e informativo nel mondo della montagna, apprendere le specie vegetali e animali che la abitano, ma anche le regole da seguire per frequentarla con rispetto e in sicurezza.  Una libera camminata nella Riserva per scoprire, esplorare, vivere la natura e l’ambiente.

Accoglieranno gli escursionisti:  Il Club Alpino Italiano sezione di Avezzano che insegnerà a effettuare le escursioni in sicurezza, dal seguire le segnaletiche dei sentieri al saper cosa mettere nello zaino,  l’Associazione Eingana che farà comprendere come migliorare il nostro rapporto con gli amici a quattro zampe mostrando la loro capacità di supporto alle forze dell’ordine per la ricerca di persone scomparse o di narcotici.

L’Associazione Ambecò organizzerà un laboratorio creativo di educazione ambientale. Grazie alla presenza del  G.E.M.A. -Gruppo Ecologico, Micologico Abruzzese – si potranno individuare e riconoscere le tante specie vegetali.  Infine, montagna senza ostacoli con le associazioni Ethnobrain e Mapuche che aiuteranno a comprendere come si può usare una Joelette, la carrozzella da fuori strada a ruota unica che permette la pratica di gite o corse a persone con mobilità ridotta.

Il tema centrale sarà il rapporto con l’ambiente naturale e i comportamenti da adottare in aree protette. Con l’associazione Open Space i partecipanti potranno scoprire che cos’è un ciclo solare e si potrà osservare il Sole al telescopio. Un viaggio nell’affascinante mondo dello spazio. La Pro Loco di Avezzano attenderà gli escursionisti davanti alla Casa del Pellegrino per una visita guidata ai ruderi del Castello di Pietraquaria.

Appuntamento alle 10 al Pratone del Salviano per i gruppi che arriveranno dai vari centri abitati situati ai piedi della Riserva: Avezzano, Capistrello, Luco dei Marsi, Scurcola Marsicana, Cappelle dei Marsi, Cese e Borgo Incile