News in tempo reale

Restituzione tasse, approvato un ordine del giorno in consiglio provinciale

L’Aquila. Oggi durante il Consiglio Provinciale dell’Aquila, all’unanimità è stato votato un ordine del giorno presentato dai Consiglieri Gabriele Fulvimari e Paolo Federico riguardante la restituzione del 60% delle imposte e/o ritenute Irpef-Addizionale Regionale Irpef-Addizionale Comunale Irpef-Ires-Irap- Tassazione Separata-Imposte sostitutive, versate e/o trattenute durante il periodo di sospensione dei versamenti, a seguito degli eventi sismici del 6 aprile 2009. “Molti cittadini, sopratutto quelle fasce più deboli, hanno continuato ad ottemperare ai versamenti di tasse e imposte anche durante il periodo di sospensione – dichiarano Fulvimari e Federico – nel timore di dover restituire quanto sospeso in un’unica soluzione. Per questo abbiamo dato incarico al
Presidente Antonio Del Corvo di attivarsi presso il Governo, il Parlamento ed il Commissario delegato alla Ricostruzione affinchè – continuano Fulvimari e Federico – risolva con opportune iniziative la disparità di trattamento che si è generata tra i Cittadini del cratere sismico. Ricordiamo in fine che con la legge di stabilità 2012 n.183 su proposta dell’ex sottosegretario Gianni Letta
– concludono i consiglieri – è stata decisa la restituzione del 40% delle tasse dovute, in 120 rate mensile a decorrere dal mese di gennaio 2012″.