The news is by your side.
10D 2

Residenti si rimboccano le maniche e puliscono una discarica abusiva lungo il cammino dei Briganti

Tagliacozzo. Pezzi di sanitari, vecchi elettrodomestici, scarti di cartiere e immondizia di ogni genere. C’era di tutto in un’area alle porte di San Donato, frazione di Tagliacozzo, simbolo dell’inciviltà dell’uomo. Due residenti, Giuliano e Luigi, stanchi di vedere il loro amato paese macchiato da questa discarica abusiva, hanno deciso di armarsi di pala e sacchi e di pulire tutto anche per consentire ai camminatori del cammino dei Briganti di ammirare lo spettacolo della natura e non lo squallore dell’uomo.

 

“L’hanno chiamata “operazione quercia”, Giuliano e Luigi di San Donato hanno ripulito dai rifiuti il tratto del Cammino dei Briganti prima di San Donato”, hanno precisato sulla pagina del cammino dei Briganti, “hanno raccolto un camion di immondizia abbandonata da incivili. E poi l’hanno conferita al centro di raccolta, in accordo con Segen e Comune di Tagliacozzo. Bravi, bravissimi, è un esempio di civiltà, se ognuno facesse così il mondo sarebbe migliore. Il Cammino dei briganti diventa sempre più bello”. Una lodevole iniziativa che, ci si augura, venga ripetuta anche in altre zone sempre con l’auspicio che le discariche abusive spariscano per sempre.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto