The news is by your side.

Registrate temperature sottozero in Marsica, l’estate arriva con neve fino a 1.100 metri

Avezzano. Pioggia, neve e gelo in media montagna e vento molto forte. E’ questa la situazione dell’ultimo week-end di
maggio, a pochi giorni dall’entrata dell’estate meteorologica, nella Marsica e anche in diverse zone della Provincia e della Regione. Il monte velino alla fine di maggioLa quota dei fiocchi di neve è scesa localmente fino sui 1.100 metri mentre la neve al suolo ha attecchito al di sopra dei 1.500 meti, mettendo in difficoltà la vegetazione di montagna (ad esempio le faggete), inverdita già da alcune settimane. Le temperature sono scese sotto lo zero oltre i 1.500 metri, come testimoniato dai dati delle stazioni meteo di Campo Imperatore (-4,4 a 2130m), Monte Genzana (-3,7 a 1980 m), Passo Godi (-0,9 a 1560 m), nella rete di monitoraggio dell’Associazione Meteorologica AQ Caput Frigoris (http://www.caputfrigoris.it), guidata dal presidente Marco Scozzafava. Con il vento in attenuazione ed il cielo in rasserenamento si teme che il gelo si sposti nei fondovalle. Locali gelate potrebbero verificarsi nelle prossime ore attorno alle città ed i paesi dell’Abruzzo interno e in particolare nella Marsica.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto