News in tempo reale

Recinzione elettrificata per proteggere l’allevamento visitato dall’orsa Amarena e i suoi cuccioli

Pescina. Una giornata di lavoro per proteggere con una recinzione elettrificata l’allevamento visitato nei giorni scorsi dall’orsa Amarena e i suoi cuccioli. L’associazione Salviamo l’Orso è arrivata a Pescina in aiuto all’azienda dell’allevatore Tiziano Iulianella di Pescina. Dopo l’incursione del plantigrado i volontari hanno sistemato intorno all’area dove Iulianella custodisce gli animali una recinzione elettrificata per evitare nuove visite.

“Sono rimasto davvero colpito per il grande cuore di questi ragazzi”, ha raccontato Iulianella, che è anche consigliere comunale di Pescina, “insieme all’associazione che rappresentano mi hanno offerto un valido aiuto per difendere l’allevamento.

Li ringrazio uno a uno, non solo per il generoso gesto nei mie confronti, ma soprattutto per l’attività quotidiana che svolgono per il nostro territorio, finalizzata alla tutela di questi splendidi animali selvatici e alla promozione di modelli che dimostrano che la coesistenza tra uomo e orso è possibile”.