News in tempo reale

Rapinava banche e uffici postali per i soldi delle cure necessarie a sua moglie, arrestato

Avezzano. Aveva messo a segno quattro colpi in pochi mesi, ma è finito nella rete delle forze dell’ordine e all’alba è stato arrestato. Si tratta di un insospettabile 50enne di Avezzano, Dante Galliani, residente a Trasacco. L’uomo, che aveva avuto piccoli precedenti penali, si sarebbe giustificato dicendo che aveva bisogno di soldi perchè la moglie è malata e necessita di cure. E’ accusato di aver messo a segno diverse rapine alle poste e in banca tra giugno e settembre dello scorso anno. operazione  rapinatore, cocco, mascolo del tresteLa prima è quella all’ufficio postale di San Pelino, poi al Monte dei Paschi di Siena di via Don Minzoni, poi nella stessa filiale di via XX Settembre e infine in un distributore di via Buonarroti. Gli uomini della squadra anticrimine del commissariato di Avezzano e i militari del nucleo operativo dei carabinieri di Avezzano hanno eseguito all’alba una misura di custodia cautelare in carcere su richiesta del sostituto procuratore della Repubblica di Avezzano, Guido Cocco ed emessa dal giudice Maria Proia. Le indagini, eseguite su diversi fronti da polizia e carabinieri, hanno portato all’arrestato nonostante fosse incensurato e nonostante le sue impronte non fossero nel database delle forze dell’ordine. L’arrestato è difeso dagli avvocati Serafino Colaiuda, Leonardo Casciere e Roberto Verdecchia.