News in tempo reale

Rapina e sequestra anziana in casa: arrestata marsicana, falsa addetta al ritiro farmaci

Avezzano. Si era spacciata per una addetta al ritiro dei farmaci, sequestrando e rapinando un’anziana insieme a un complice. Ora è stata arrestata dal personale della squadra anticrimine del commissariato di Avezzano che ha eseguito una ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Angelica Felli, ventisettenne celanese, pregiudicata, con provvedimento a firma del Gip del Tribunale di Avezzano, Paolo Andrea Taviano.
Nella primavera scorsa la donna era stata denunciata dal personale della Squadra Anticrimine per il reato di violazione di domicilio, rapina e sequestro di persona. Nello specifico la ragazza si era introdotta in casa di una anziana signora insieme ad una complice, con il pretesto di raccogliere farmaci scaduti a domicilio; alle proteste della donna, una delle due malviventi l’aveva immobilizzata tenendola stretta per la testa mentre l’altra si impossessava del borsello della signora. volante della poliziaIn seguito la signora era stata chiusa a chiave in casa e le due donne si erano date alla fuga con una refurtiva di circa mille euro in contanti.
Le indagini condotte dalla Squadra Anticrimine hanno portato all’identificazione di FELLI Angelica ed alla sua denuncia alla Procura della Repubblica di Avezzano, nonchè alla sottoposizione alla misura di prevenzione dell’Avviso Orale del Questore di L’Aquila.
L’ordinanza di misura cautelare degli arresti domiciliari è stata notificata a FELLI Angelica presso il domicilio provvisorio dove si trova attualmente sottoposta ad altra misura cautelare, in quanto già arrestata dalla Squadra Anticrimine nel 2012 per i reati di rapina, lesioni personali e resistenza a P.U., avendo operato uno scippo nei confronti di una anziana signora nel centro cittadino di Avezzano. La donna viene difesa dall’avvocato Fernando Longo. Coordinatore delle indagini è il sostituto procuratore della Repubblica di Avezzano Guido Cocco.