News in tempo reale

Rapina alla Carispaq di Pescina, identificato uno degli autori che portò via 16 mila euro

 

Pescina. E’ stato identificato uno dei presunti autori della rapina messa a segno il 3 settembre dello scorso anno alla filiale Carispaq di Pescina. Si tratta di un giovane di 27 anni residente a Cerignola (Foggia). Il presunto rapinatore e’ ancora ricercato e a suo carico pende un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal gip del Tribunale di Avezzano, Paolo Andrea Taviano, su richiesta del procuratore della Repubblica di Avezzano, Vincenzo Barbieri. Il colpo era avvenuto nel primo pomeriggio quando tre persone, di cui una armata di taglierino, erano riusciti a portare via un bottino di circa 16mila euro, oltre a mille euro sottratti a un cliente. I rapinatori, dopo il colpo, erano fuggiti a bordo di una “Alfa 156”, rubata poco prima ad Avezzano. I militari della compagnia di Avezzano hanno rintracciato il presunto rapinatore passando al setaccio i fotogrammi del circuito interno. I complici non sono stati ancora individuati.