News in tempo reale

Ragazza muore schiacciata sotto il peso del cancello nell’azienda agricola, inutili i soccorsi

Tagliacozzo. E’ una tragedia quella che si è consumata nella tarda serata nella frazione di Villa San Sebastiano. Una giovane di 23 anni è morta schiacciata sotto il peso di un cancello. L’incidente si è verificato all’interno della cooperativa agricola ‘La Villa’. La vittima è Arbutina Amza, di origini macedoni,  figlia del custode dell’azienda. Secondo una prima ricostruzione, la ragazza stava chiudendo il grosso cancello in metallo che sganciandosi le sarebbe caduto addosso uccidendola sul colpo.

 

Si tratta solo di una ricostruzione perché saranno gli inquirenti a fare luce sulla dinamica dell’accaduto. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno potuto solo accertare il decesso della giovane, mentre i carabinieri hanno eseguito i rilievi del caso. La ragazza aveva frequentato l’Istituto tecnico per il turismo di Tagliacozzo e conseguito il diploma qualche anno fa. @fededimarzio84