The news is by your side.

Primi punti per l’Avezzano Rugby, sconfitto il Cus Catania. Mister Rotilio: grande prestazione degli avanti

Avezzano. Prima vittoria in campionato per l’Avezzano Rugby che dopo una magnifica prestazione sul campo di casa batte il Cus Catania 38 a 18.

“Finalmente è arrivata la prima vittoria – ha dichiarato a margine del match il tecnico giallonero, Pierpaolo Rotilio – e non era scontato  vincere perché i siciliani hanno giocato una buona partita ed erano messi bene in campo”.

L’incontro, infatti, è rimasto in equilibrio fino alla fine del primo tempo quando una superlativa prova della mischia ha contribuito a far uscire il gioco dei marsicani che sono andati in meta con Speranza, Cerasoli, Farina, Pallotta e Lanciotti, oltre ad una meta tecnica assegnata dall’arbitro dopo una mischia ordinata. ” L’inizio è stato un po in salita – ha specificato Rotilio – complice un leggero nervosismo della regia.

Dopodiché la grande prestazione degli avanti ci ha consentito di dettare il nostro ritmo”. Il man of the match Birra del Borgo è stato assegnato alla terza linea, Carlo Cerasoli che ha dovuto abbandonare il campo a fine primo tempo per un leggero risentimento muscolare. Grande vittoria anche dell’under 14 allenata dai tecnici Stefano Gallese e Angelo De Zanet, che espugna l’Aquila battendo la polisportiva con il risultato di 17 a 49.

Sono felicissimo per la superba prova di tutta la squadra – ha dichiarato il presidente Alessandro Seritti – le sensazioni erano positive fin dalla vigilia e  ho visto i ragazzi molto motivati e consci delle proprie capacità; è un piacere vederli giocare in modo arioso e concreto e, dalla tribuna, ho ricevuto i complimenti dei tifosi che, nonostante l’orario mattutino, sono accorsi numerosi per incitare la squadra”.

Il gruppo si sta compattando – ha specificato Seritti –  ieri c’è stato l’esordio stagionale di Dario Pallotta e questa settimana ci sarà il ritorno sul campo di Marco Milani, entrambi andranno a dare utili alternative alla nostra linea veloce; vorrei anche segnalare l’ottima prestazione dei due under 18 scesi in campo, Matteo Iulianella e Mario Lisciani – ha concluso Seritti –  questo vuol dire che stiamo lavorando bene anche sul nostro settore giovanile”

 

Potrebbe piacerti anche