News in tempo reale

Prima edizione del “Premio Eccellenze d’Abruzzo”, riconoscimento anche per Fabio Grosso

Canistro. Ieri sera, nella splendida cornice di Piazza Risorgimento in Canistro Superiore, si è tenuta la prima edizione del “Premio Eccellenze d’Abruzzo”.

Alla presenza del sindaco, Gianmaria Vitale, e di tutta l’amministrazione comunale, si è assistito al 7° evento del Festival Dimensione Cultura, interamente organizzato dal Comune di Canistro e dalle associazioni locali per l’estate 2022, con la volontà di omaggiare, con un’onorificenza, personaggi abruzzesi che rappresentano delle eccellenze non soltanto in Italia ma anche all’estero.

Sono stati premiati: l’ingegnere Maurizio Gentile ex AD e Direttore Generale di Rete Ferroviaria Italiana, il campione del Mondo 2006 e ora allenatore del Frosinone Calcio Fabio Grosso, il Generale Davide De Laurentis vice Comandante CCUFAA, l’imprenditore Marcello Zaccagnini proprietario della omonima cantina vinicola, e il Professor Francesco Sabatini filologo, lessicografo e Presidente Onorario dell’Accademia della Crusca.

L’evento, condotto da Luca Di Nicola, ha visto la partecipazione di numerosissimi ospiti tra cui il Senatore Nazario Pagano, il Generale Costantini, Comandante Comando Carabinieri Forestale Abruzzo e Molise e il Colonello Giordano Comandate Gruppo Carabinieri Forestale di L’Aquila, oltre a diversi sindaci ed amministratori della Marsica e della Valle Roveto.

“Sono particolarmente orgoglioso – dichiara il Sindaco Vitale – della bellissima serata trascorsa in compagnia di prestigiosi ospiti, che ci hanno onorato della loro presenza in questa prima edizione del Premio. Sono convinto che per poter dare un impulso di crescita ad una comunità sia necessario fornire strumenti nuovi e con diverse connotazioni, che coinvolgano tutti. Gli eventi del cartellone Dimensione Cultura 2022 – prosegue Vitale – sono caratterizzati proprio dall’ampia offerta culturale: importanti manifestazioni culturali infatti, si alternano a momenti di leggerezza e di condivisione.

Sono stato estremamente felice – conclude il Sindaco – che moltissimi abbiano pubblicamente e privatamente espresso il proprio apprezzamento al Premio Eccellenze d’Abruzzo, che sarà certamente istituzionalizzato e ripetuto nei prossimi anni.”

Soddisfatto il Consigliere comunale con delega alla cultura, Sara De Michele, che dichiara: “In tutto l’Abruzzo abbiamo una grande tradizione culturale, è nostro dovere mantenerla e valorizzarla. La prima edizione del “Premio Eccellenze d’Abruzzo” ha avuto ospiti di alto spessore culturale e umano, che hanno condiviso con noi le loro esperienze, i loro pensieri, le loro storie, le loro vittorie. Ritengo che bisogna promuovere e valorizzare queste iniziative che rappresentano un’attrattiva, non solo per i turisti, ma anche per l’intera cittadinanza e sono la prova di un processo di risveglio di quella cultura di cui abbiamo primario bisogno”.