The news is by your side.

Presentata la 25^ edizione del festival di Avezzano, Luca Di Nicola: il mio regalo alla città

Avezzano. Una miscela di musica, spettacolo e intrattenimento investirà il Teatro dei Marsi nella due giorni del 5 e 6 aprile in occasione della 25esima edizione del Festival di Avezzano. La kermesse che vede in Luca Di Nicola il suo deus ex machina giunge, quindi, a tagliare il prestigioso traguardo del quarto di secolo. E’ lo stesso conduttore avezzanese, non senza un pizzico di emozions e orgoglio, a riconoscere l’importanza che la sua creatura artistica ha ricoperto nella Marsica:

“Siamo qui a presentarvi un festival gioioso, di spensieratezza in un periodo in cui vi sono numerose ombre, ha esordito Di Nicola, sono felice e sereno per l’ottimo lavoro svolto. Abbiamo fatto il massimo e non si poteva fare di più. Ho avuto la bravura e la fortuna di circondarmi di persone meravigliose e importanti che hanno contribuito al successo di questola rassegna”

Presenti alla conferenza stampa il vicesindaco Lino Cipolloni, l’assessore alla Cultura Pierluigi Di Stefano, il manager Settimio Colangelo, la maestra Tiziana Buttari, il maestro Corrado Lambone, oltre agli studenti della 3a B dell’istituto Belissario di Avezzano che hanno realizzato il premio che verrà consegnato agli ospiti.

“Quando è stato istituzionalissato il festival ero sedutl tra i banchi del consiglio comunale e sono stato il primo a credere in questo progetto a distanza di 25 anni siamo qui a celebrare questo evento. Fa parte della storia della nostra città. Luca ha permesso di portare Avezzano sotto le luci dei riflettori e questo è un suo pregio” ha dichiarato Cipolloni.

Di Stefano, invece, ha sottolineato l’importanza per l’assessorato alla Cultura di avere un festival di così lungo corso: “fa effetto vedere dal vivo un evento così ben organizzato e strutturato. Sembra davvero di essere proiettati all’interno di uno show televisivo”.

Gli ospiti di questa edizione saranno la showgirl Aida Yespica, gli attori Richy Memphis e Maurizio Mattioli, la cantautrice Grazia Di Michele, il cabarettista Antonio Giuliani, lo showman Gianfranco D’Angelo, l’attore di teatro Pino Quartullo, la showgirl e attrice Eva Grimaldi, la popolare band italiana Equipe 84, il conduttore, modello e attore Beppe Convertini e la ballerina, cantante e attrice del Bagaglino Emy Bergamo. Ognuno di loro, inoltre, riceverà il premio Civiltà dei Marsi.

Ci sarà spazio anche per un momento commemorativo del decennale del sisma dell’Aquila. “Evento accaduto a distanza di poche ore dalla chiusura di quell’edizione del festival, ed è quindi giusto ricordare e rendere onore a chi purtroppo ci ha lasciati. Anche a questo serve l’arte” ha concluso Di Nicola.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto