The news is by your side.

Premio Silone, la Regione rinnova il supporto alla XXII edizione. Soddisfatta l’amministrazione di Pescina

Pescina. Dopo le manifestazioni della XXI edizione del premio internazionale Ignazio Silone, celebrate in onore del quarantennale della morte dello scrittore, anche quest’anno la Regione Abruzzo ha stanziato una cifra consistente per finanziare un appuntamento divenuto oramai un classico.

L’edizione appena passata è stata ricca e corposa, ed ha presentato una serie di eventi e conferenze che si sono succeduti per ben tredici giornate del mese di agosto, dal 18 al 30, e cinque giornate del mese dicembre, dal 15 al 22, nell’ambito della “Sezione Giovani”.

Si sono susseguite conferenze ed approfondimenti sulla figura dello scrittore e spettacoli teatrali che hanno visto artisti dal grande calibro come Giannini, Bassi, Quartullo, Guanciale, Siravo ecc…esibirsi in monologhi, dialoghi ed intense rappresentazioni tratte dai testi siloniani. E tutto questo e molto altro ancora potrà essere realizzato per il prossimo anno.

L’amministrazione comunale di Pescina ringrazia profondamente la Regione Abruzzo ed in particolar modo il consigliere regionale Maurizio Di Nicola che anche quest’anno si è speso a favore della sua comunità, permettendo la realizzazione di un premio che ha come scopo promuovere la figura di questo grande Scrittore del Novecento e farne conoscere ed apprezzare il pensiero soprattutto alle nuove generazioni.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto