News in tempo reale

Premiata l’Avis sambenedettese per lo straordinario impegno sociale

San Benedetto dei Marsi. Lo scorso 14 giugno, in occasione della giornataFB_IMG_1466456596092 mondiale del donatore di sangue, il consiglio comunale marruviano convocato in seduta straordinaria ha deliberato un riconoscimento ufficiale a tutti i donatori soci della locale Avis. In una sala consiliare affollatissima il sindaco Quirino D’Orazio, insieme a tutto il consiglio, ha consegnato una targa commemorativa all’associazione e un attestato di benemerenza a tutti i donatori per l’alto valore morale del gesto della donazione e per l’impegno sociale. Nel suo discorso, Erminia Raglione, assessore alla cultura e al sociale, ha ringraziato i donatori definendo l’Avis il fiore all’occhiello di San Benedetto. All’evento ha partecipato il presidente dell’Avis provinciale dell’Aquila, Antonio Giovanni Iulianella, che ha definito l’Avis sambenedettese tra le più attive della Provincia, complimentandosi per il gruppo giovani. In chiusura di serata, l’Avis marruviana ha consegnato nelle mani del sindaco un defibrillatore come dono per la comunità. FB_IMG_1466456907200“Uno sforzo tutto Avis, per noi tutti”, le parole di Gianni Colangelo, presidente dell’Avis di San Benedetto che, dopo aver ringraziato il consiglio comunale per il riconoscimento ufficiale ai donatori, ha aggiunto che “a breve partiranno i corsi Bls-d (basic life support-defibrillation) che stiamo organizzando, ai quali potranno partecipare tutti coloro che siano interessati e che abbiano le giuste motivazioni”.

FB_IMG_1466456896334

FB_IMG_1466456588509

FB_IMG_1466456623860