News in tempo reale

Posti di lavoro al Comune di Avezzano: ecco le nuove assunzioni. Nei giorni scorsi polemica dell’opposizione

Avezzano. Dopo le polemiche dell’opposizione sulle assunzione al Comune di Avezzano, che hanno portato la nuova giunta all’abolizione di alcuni posti tra cui un vigile urbano e un disabile, l’attenzione ora è focalizzata sulla delibera contestata che prevede invece 13 nuovi posti di lavoro con cifre calcolate fino al 31 dicembre 2019. In particolare si tratta di: un dirigente tecnico a tempo determinato per il Settore 4°, Centrale unica di committenza provveditorato-sicurezza sul lavoro – trasporti – edilizia scolastica e cimiteriale, 130mila;

Due  esecutori – Autista di mezzi pesanti – cat. B1 a tempo indeterminato – con patente di guida cat. D ed in possesso della certificazione Europea di conducente CQC. (carta di qualificazione del conducente) con riserva del 50% in favore degli interni in possesso dei prescritti requisiti Necessario il possesso dei requisiti previsti per l’accesso alla dirigenza e la laurea Specialistica/magistale/ o vecchio ordinamento in Ingegneria o architettura, 63.300 euro;
Due istruttori economico finanziario Cat. C a tempo indeterminato – con riserva del 50% in favore degli interni di cat. B3 Selezione pubblica, 70.800  euro;
Un  addetto stampa – CAT. D1 fino al 31.12.2019 – iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, con esperienza maturata in attività giornalistica per almeno 3 anni, ed in possesso della Laurea Specialistica/Magistrale o vecchio ordinamento. La selezione avverrà per titoli e colloquio,  72.600 euro;
Due specialisti area contabile – Cat D1 a tempo indeterminato – di cui 1 posto riservato agli interni. Titolo di studio richiesto: laurea specialistica/magistrale/ vecchio ordinamento in economia e commercio, economia aziendale o scienze economiche e bancarie Concorso pubblico, 73mila  euro;
Un professionista avvocato a tempo indeterminato Cat. D/D3 con iscrizione all’Albo degli avvocati da almeno 10 anni – Titolo di studio Laurea specialistica/magistrale / vecchio ordinamento in Giurisprudenza  Concorso pubblico, 77.600 euro.
Tutto ciò per un totale, sempre fino l 31 dicembre 2019, per un totale di 486mila euro