The news is by your side.

Posa prima pietra Campus, Di Marco Testa: fondi grazie a sinergia con ex consigliere regionale Berardinetti

Tagliacozzo. “Oggi si festeggia grazie al lavoro della mia amministrazione”. Con queste parole in una nota il consigliere Maurizio Di Marco Testa, ex sindaco di Tagliacozzo, ha voluto chiarire come si è arrivati alla posa della prima pietra del campus scolastico prevista per questa mattina.

“Sinergia e buon senso, questa è stata la mia azione amministrativa per il bene di Tagliacozzo. Se oggi si può mettere la prima pietra, anche se in ritardo rispetto gli altri comuni limitrofi, è grazie al reperimento dei fondi svolto dalla mia amministrazione in sinergia con il consigliere, poi assessore Regionale Lorenzo Berardinetti. L’abilità nel trovare risorse extracomunali è la sfida più grande per un amministrazione.

Ad oggi i soldi che sono arrivati a Tagliacozzo sono solo grazie al lavoro svolto dall’Amministrazione di Marco Testa, oltre il i 2,5 milioni per le scuole, cito anche 1 milione per la ristrutturazione del Palazzo ducale inserito nel Masterplan della Regione Abruzzo”.

Nei giorni scorsi l’ex primo cittadino Di Marco Testa, aveva accusato il suo successore, Vincenzo Giovagnorio, di rivendicare un finanziamento concesso invece durante il suo mandato. Una verità che secondo Di Marco Testa Giovagnorio starebbe strumentale nascondendo insieme alla sua amministrazione prendendosi meriti non suoi.

Sulla vicenda è intervenuto anche Lorenzo Berardinetti, già assessore regionale, che ha collaborato con l’amministrazione di Tagliacozzo per arrivare a questo importante traguardo. “Sono orgoglioso di aver contribuito, prima come consigliere regionale e poi come assessore all’Edilizia scolastica della Regione Abruzzo, alla realizzazione di questo importante complesso”, ha commentato il sindaco di Sante Marie, “con soddisfazione e un pizzico di campanilismo dopo aver ottenuto con l’allora sindaco Di Marco Testa un importate contributo per la messa in sicurezza del vecchio edificio, ho lavorato con gli uffici regionali per portare all’approvazione la delibera di giunta 551 del 2018 per il piano triennale di edilizia scolastica dove è stato inserito il progetto del mini campus.

La sicurezza sismica, l’efficientamento energetico e gli impianti all’avanguardia sono la base per la scuola del futuro e sono fiero di aver contributo a ottenere il finanziamento della struttura che un giorno ospiterà tanti studenti del nostro territorio”. Oggi intanto a Tagliacozzo sono attesi il senatore Nazario Pagano e l’onorevole Stefania Pezzopane; l’assessore regionale all’Edilizia scolastica, Piero Fioretti, il vice presidente del Consiglio Regionale Roberto Sant’Angelo, il consigliere regionale e presidente IV commissione Simone Angelosante; il presidente della Provincia dell’Aquila Angelo Caruso; Autorità civili, militari e religiose locali. La benedizione sarà officiata alle dal vescovo dei Marsi monsignor Pietro Santoro.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto