News in tempo reale

Pista ciclabile con vernice rossa al posto dell’asfalto, critiche del Comitato al comune

Avezzano. Vernice rossa al posto dell’asfalto colorato sulla pista ciclabile della zona nord della città, il Comitato mobilità sostenibile punta il dito contro l’amministrazione comunale. Il lungo corridoio rosso che si snoderà tra via Allende, via Cavalieri di Vittorio Veneto, via Moro e via Parri, per due chilometri e mezzo, non sarà ricoperto con asfalto colorato ma con semplice vernice. Ad annunciarlo è il presidente del Comitato mobilità sostenibile, Dario Raglione, che dopo un sopralluogo nel cantiere della zona nord ha precisato che: “in tutta Europa le piste ciclabili vengono ricoperte con asfalto colorato che rimane integro nel tempo. Ad Avezzano invece hanno pensato bene di usare l’asfalto normale, che costa meno, e di colorarlo con la vernice rossa”. La preoccupazione di Raglione è che con i materiali adottati la pista ciclabile, realizzata grazie a un cofinanziamento del Ministero dell’Ambiente e del comune di Avezzano di 177mila euro, necessiterà di interventi di manutenzione e di conseguenza non sarà utilizzabile 365 giorni l’anno. “La vernice rossa costa sicuramente meno dell’asfalto”, ha concluso Raglione, “ma dopo qualche mese scompare e si deve pitturare di nuovo. Era opportuno usare come da progetto l’asfalto colorato ed evitare interventi futuri”