News in tempo reale

Piscina comunale, Amatilli rassicura le società sportive della città: presto il nuovo bando

Avezzano. La piscina comunale presto sarà oggetto di un bando per l’affidamento. L’assessore Amatilli ha incontrato ieri i responsabili delle società sportive della città che sono andate in Comune per chiedere spiegazioni sul mancato rinnovo della concessione per l’utilizzo da parte della Fin della piscina di Borgo Pineta. “Abbiamo ribadito che stiamo predisponendo un avviso pubblico per assegnare la piscina comune”, ha sottolineato Amatilli, “il tutto verrà fatto in tempi brevi e tenendo conto delle esigenze del territorio. Gli operatori ci hanno fatto presente alcuni dettagli da tenere in considerazione e li ringraziamo per la tutti in piscina 2013 loro professionalità assicurando fin da subito che nella stesura del bando saranno nostre priorità”. La Fin aveva stipulato con il Comune di Avezzano un contratto di 12 anni scaduto nel 2013. L’amministrazione comunale si era impegnata a rinnovarlo per altri 10 anni e aveva pubblicato sul portale istituzionale un documento d’intesa con la società sportiva al quale doveva fare seguito un contratto vero e proprio che non c’è mai stato. Per questo le associazioni della città hanno lamentato il fatto che la Fin abbia utilizzato per tre anni circa la struttura comunale senza alcuna concessione. “La piscina va gestita nel modo migliore e prevarrà sempre l’interesse dei cittadini”, ha concluso l’assessore allo Sport, “grazie alle associazioni abbiamo avuto un confronto serio e costruttivo, assicuriamo a tutti che la vicenda verrà risolta a breve”.