News in tempo reale

Maltempo sulla Marsica, la Protezione civile allerta i sindaci: prevista neve a bassa quota

Avezzano. Allarme meteo di livello rosso per temporali e rischio neve nella giornata di oggi e domani nella Marsica e tra Abruzzo e Lazio. Dalle prime ore del mattino è stato registrato un temporale di intensità rossa, il cui baricentro si trova nella Marsica occidentale. Procede ad una velocità di 68 chilometri all’ora in direzione Nordest. Pericolo di grandine, piogge torrenziali, forti raffiche burrascose. Il clima mite e il sole sono stati letteralmente spazzati via da una perturbazione che sta interessando tutta la Penisola. Da ieri sera sulla Marsica ha iniziato a piovere con raffiche di vento anche forti. La Protezione civile ha immediatamente allertato i sindaci chiedendo di monitorare il territorio.Maltempo nella Marsica Le piogge forti di questi giorni, infatti, potrebbero creare problemi ai corsi d’acqua che attraversano la Marsica e sopratutto alle frane. In tutto il territorio da mesi sono in corso dei sistemi franosi che peggiorano con l’arrivo delle piogge. Si teme che oggi e domani, vista la criticità arancione per rischio idrogeologico e idraulico valutata dalla Protezione civile, la situazione possa precipitare. Nella mattinata di domani l’allerta rimane alta e con l’abbassarsi delle temperatura è prevista neve anche a bassa quota. L’attività elettrica è elevata e sulla traiettoria del temporale si trovano i comuni di San Vincenzo Valle Roveto (09:19), Collelongo (09:27), Trasacco (09:33), Ortucchio (09:37), Pescina (09:45), Cerchio (09:45), Collarmele (09:47) Tagliacozzo (09:47), Sante Marie (09:47), Carsoli (09:47), Celano (09:47) e zone limitrofe. Il bollettino di criticità emesso dalla Protezione civile d’Abruzzo segnala “criticità elevata” per rischio idrogeologico e idraulico, oggi e domani, in quasi tutte le zone di allerta  e invita i Comuni ad  attivare il monitoraggio  tramite il presidio territoriale e a mettere in atto le azioni previste dal Piano di Emergenza Comunale”