News in tempo reale

Picchiato a sangue da due stranieri, fugge dall’ospedale e viene ritrovato in fin di vita

ambulanza 118 polizia volanteAvezzano.  E’ stato picchiato a sangue da due stranieri, finendo in ospedale, poi  è fuggito ed è stato ritrovato in fin di vita in una strada del centro. D.M., 34 anni, di Avezzano, con dei piccoli precedenti penali alle spalle, ora versa in gravi condizioni.  La colluttazione è avvenuta l’altra notte quando, per cause in corso di accertamento, tra l’avezzanese e due stranieri sarebbe sorta una discussione nella zona della stazione. In breve si sarebbe trasformata in una lite. Ad avere la peggio è stato il marsicano che è stato lasciato a terra e soccorso da alcuni passanti. E’ stato richiesto l’intervento di un’ambulanza che ha trasportato il paziente al Santi Filippo e Nicola. Il giovane, dopo essersi ripreso, nonostante le ferite riportate, è riuscito a fuggire dalla struttura sanitaria. Solo oggi pomeriggio è stato ritrovato in condizioni disperate dagli agenti del commissariato di Avezzano in fin di vita, lungo via Monte Velino. I due marocchini, responsabili del pestaggio, sono ricercati e per loro l’accusa è di tentato omicidio. Tempo fa il giovane era finito nei guai per alcuni episodi di furto e di aggressione.