News in tempo reale

Pezzopane invita Rosi, vincitore della Mostra Cinema Venezia, amico dell’Aquila

L’Aquila. La senatrice Stefania Pezzopane presidente del Comitato per la Candidatura di L’Aquila Capitale Europea della Cultura 2019 esprime soddisfazione per il Leone d’oro a Gianfranco Rosi e ricorda il lavoro fatto da Rosi a L’Aquila con l’Accademia dell’Immagine ed il Centro Sperimentale di Cinematografia. ” Inviterò subito il Leone d’Oro a L’Aquila e sono davvero felice della meritatissima vittoria di Gianfranco Rosi,che è davvero un maestro.
Lo è stato anche per i ragazzi dell’ultimo anno dell’ Accademia dell’Immagine (nel suo ultimo anno di vita prima di chiudere) e il risultato fu un docu-film : Memory Hunters – Un Anno Dopo. Rosi, mostra cinema Venezioa L'Aquila
Tutto nacque durante l’ iniziativa “Venezia all’ Aquila ” che fu organizzata subito dopo il terremoto, con la collaborazione della Provincia dell’Aquila di cui ero Presidente per far venire all’ Aquila i film italiani in concorso a Venezia prima della loro uscita in sala. Fu coinvolto proprio Gianfranco Rosi che per 5 mesi ha vissuto nella caserma della Guardia di Finanza per realizzare il corso e supervisionare il docu-film dei ragazzi. Il progetto fu organizzato e
coordinato da Giulia Minoli e Rachele Bonani di Co2 Crisis Opportunity Onlus e sostenuto dal Centro Sperimentale di Cinematografia. La colonna sonora del docu-film fu realizzata dagli studenti del Conservatorio “A.Casella”. Il docu-film “Memory Hunters – Un anno dopo” fu presentato fuori concorso nella sezione Orizzonti a Venezia nel 2010,presentazione a cui partecipai e che fu ricca di grandi emozioni soprattutto per i ragazzi. Voglio organizzare la visione del Sacro GRA all’ Aquila alla presenza del Leone d’Oro Gianfranco Rosi, amico dell’Aquila, riproponendo in quell’occasione il docu-film “Memory HUnters- un anno dopo” un lavoro bello ed importante. Ecco cosa faceva e con chi lavorava l’Accademia dell’Immagine che Chiodi vuole smantellare”