News in tempo reale

Per proteggere pollai e orti dall’orso arrivano le recinzioni elettrificate, il parco investe 30mila euro

Lecce nei Marsi. Per proteggere le colture, i pollai e gli allevamenti dall’orso arrivano le recinzioni elettrificate. L’ente parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise alla luce delle numerose problematiche riscontrate per le incursioni dell’orso, ha deciso di stanziare dei fondi per aiutare le famiglie a proteggere i loro beni. La concessione del contributo del 60per cento del costo di acquisto del materiale (elettrificatore, batteria, fili elettrici, isolatori, pannello fotovoltaico, paleria e relativi accessori) necessario per la messa in opera di (barrare solo una casella e inserire i relativi dati). Il parco ha stanziato 30mila euro per tutto il progetto. L’importo massimo del contributo per ogni singola persona che presenterà la domanda è di 500 euro. La domanda dovrà essere presentata via mail o via posta al parco nazionale d’Abruzzo.