Cosa stai cercando?

Attualità

Per la prima volta assegnato ad una donna il premio Giuseppe Corsi città di Celano

Giorgia D'Ascanio 12 giugno 2018
Share

Celano. Nel corso di una conferenza stampa è stato presentato ufficialmente il programma della sesta edizione del premio Giuseppe Corsi Città di Celano che quest’anno per la prima volta verrà assegnato ad una donna. Il premio” Giuseppe Corsi” quest’anno è stato attribuito, dalla commissione presieduta dalla professoressa Maria Rosaria Legnini, alla maestra Adriana Marinucci per la sua eccellente capacità di suonare la viola e per la sua intensa attività concertistica che ha condotto sia in Italia e all’estero, riscuotendo sempre grande successo ed apprezzamenti dal pubblico e dalla critica. Il concerto di premiazione si terrà venerdì 15 giugno 2018, alle ore 21,00, nella chiesa del Sacro Cuore. All’incontro con la stampa hanno partecipato l’assessore comunale alla cultura e istruzione Eliana Morgante, Maria Rosaria Legnini direttrice dell’associazione corale polifonica musicale Giuseppe Corsi e Franco Marcanio vicepresidente della medesima associazione.

 

Il premio è stato istituzionalizzato dal Comune di Celano in Consiglio comunale all’unanimità; un percorso quello del Premio Corsi iniziato dall’attuale sindaco Settimio Santilli quando all’epoca era assessore della giunta Piccone e che si sta radicando sempre di più, prendendo ogni anno maggiore importanza, spessore e ambizione tra i musicisti. L’ importante scuola violinistica presente da anni a Celano è stata individuata come ambito favorevole per l’attribuzione della sesta edizione del Premio. Il premio è organizzato dall’associazione corale polifonica” Giuseppe Corsi” in collaborazione con il Comune di Celano, con l’assessorato alla Cultura retto da Eliana Morgante, con il patrocinio della provincia dell’Aquila e della regione Abruzzo. Il premio alla carriera Giuseppe Corsi 2018 andrà al maestro Giorgio Paris docente della cattedra di violino nella Scuola Secondaria di Primo grado ad indirizzo musicale di Celano. Al maestro compositore Sergio Prodigo, già direttore del Conservatorio “Casella” dell’Aquila, andrà l’alto riconoscimento del Premio” Giuseppe Corsi Città di Celano” per la sua opera di altissimo profilo musicale e culturale. Il premio “Giuseppe Corsi” vuole essere un riconoscimento ai meriti musicali, artistici e culturali della maestra Adriana Marinucci che, nonostante la sua giovane età, ha suonato nelle orchestre più importanti italiane e straniere. Parteciperanno al Concerto per il Premio Giuseppe Corsi: il Coro “Giuseppe Corsi” di Celano diretto dalla maestra Maria Rosaria Legnini; il maestro Giorgio Paris con il gruppo musicale della Scuola secondaria di primo grado di Celano; il maestro Sergio Prodigo. Concluderà il concerto la maestra Adriana Marinucci alla viola accompagnata da un gruppo di archi. Nel corso della serata la corale Corsi proporrà Domine un brano inedito del maestro Corsi, rinvenuto nell’Accademia dei Lincei. Si tratta di un dialogo ideale tra Cristo e l’umanità.