News in tempo reale

Pedaggi autostradali, Chiodi replica su Fb al Pd e a Mazzetti: “ma Letta di quale partito è??”

Avezzano. La notizia dell’aumento dei pedaggi autostradali dell’8 per cento ha scatenato il popolo del web che subito ha iniziato a commentare notizie con esempi calzanti e qualche battuta. Neanche il presidente della Regione, Gianni Chiodi, diventato in poco tempo un affezionato dei social, si è sottratto dal commentare l’incremento delle tariffe ironizzando su alcuni interventi. In particolare Chiodi ha riportato l’emendamento del deputato del Pd Dario Ginefra commentando: “Fantastico il PD….ma LETTA di quale partito è ???? L’aumento dei pedaggi chi l’ha votato ? Vuoi vedere che Cialente e la Pezzopane daranno la colpa a me”, concludendo con una emoticon sorridente. Sempre sulla sua pagina Facebook ha poi postato anche l’articolo di MarsicaLive nel quale si riporta l’intervento del segretario del Pd provinciale, Mario Mazzetti, aggiungendo un semplice: “eccone un altro (ma ci fanno proprio tutti scemi)”.Chiodi sui pedaggi autostradali I commenti alla notizia postata da Chiodi sono stati moltissimi. Gli abruzzesi hanno espresso in ogni modo sdegno per questo rincaro che creerà disagi non solo ai pendolari, ma anche ai turisti che dovranno raggiungere l’Abruzzo. Non è mancato chi ha rilanciato anche la revoca della concessione della A24 e A25. Il presidente del Parco Sirente Velino, Simone Angelosante, attraverso i social ha rilanciato un gruppo attraverso il quale gli abruzzesi si confrontano su questa ipotesi che a breve potrebbe anche essere presentata alle autorità competenti.