News in tempo reale

Pazienti-attori del Centro salute mentale di Avezzano in scena al Teatro dei Marsi

Avezzano. Pazienti-attori del Centro di salute mentale in scena al teatro dei Marsi, il 1° dicembre alle 20.30, dove interpreteranno momenti di vita vissuta. Il progetto a titolo “Vedo altro, vado oltre”, messo in cantiere dal Centro di servizi per il volontariato dell’Aquila e dall’associazione Percorsi Nuovi in collaborazione con il Comune di Avezzano, la Asl provinciale, la cooperativa sociale Delfino Blu, l’associazione Fa.c.e.d e l’associazione regionale per l’Auto mutuo aiuto, sarà presentato mercoledì 23 novembre, dalle 17 alle 19, nella sala consiliare del Comune, in un convegno dedicato all’attività di riabilitazione psichiatrica nella Marsica. Esperienza che ha valicato i confini classici della riabilitazione aprendo la strada del teatro a 12 giovani pazienti, guidati da una squadra di specialisti del settore, che si cimenteranno come attori. “L’esperimento apre frontiere innovative nel campo della psichiatria”, affermano il sindaco Antonio Floris, l’assessore al sociale Luca Dominici e il responsabile del Csm Angelo Gallese, “dove il teatro diventa uno strumento di riabilitazione psico-sociale e integrazione e, nel contempo, di sensibilizzazione alla cultura della tolleranza verso la diversità”. In attesa dell’evento, quindi, mercoledì 23 novembre in Municipio è in agenda la full-immersion nel campo della riabilitazione psichiatrica: il convegno apre i battenti alle 17, con la presentazione del progetto a cura dei rappresentanti di “Percorsi Nuovi”, Nicolina Agostini (Presidente) e Franca Piccone (rappresentate dell’associazione), seguite dai saluti del sindaco Antonio Floris, dell’assessore Luca Dominici e del direttore della macro area Avezzano-Sulmona-Castel di Sangro del dipartimento di salute mentale della Asl provinciale, Maria Pia Legge. Alle 17.45, il responsabile del Centro di salute mentale, Angelo Gallese, aprirà la carrellata di interventi sull’esperimento del “teatro sociale nella riabilitazione psichiatrica”, mentre alle 18 sarà proiettata una breve anteprima del progetto teatrale “Vedo altro, vado oltre…”, curato dal regista Donatino Angelosante e dalla Presidente della cooperativa Delfino Blu, Daniela Cerasani. Esperienza che, alle 18.30, sarà raccontata dai 12 pazienti-attori. Poi toccherà a Marta Gallese e Silvia Cerasani, rispettivamente psicologa e tecnico della riabilitazione psichiatrica della cooperativa “Delfino Blu”, evidenziare gli aspetti psicologici nelle attività teatrali e il progetto “Supported housing” per giovani psicotici del Csm di Avezzano. Alle 19.15 spazio al dibattito con le conclusioni affidate ad Angelo Gallese, Nicolina Agostini e Franca Piccone. Il 1° dicembre, alle 20.30, invece, tutti al teatro dei Marsi, per ammirare e applaudire i pazienti-attori del Centro di salute mentale nello spettacolo “Vedo altro, vado oltre…”.