News in tempo reale

Patteggiano 5 mesi per aver rubato pannocchie, a incastrarli il loro camion impantanato

Avezzano. Patteggiano cinque mesi e dieci giorni di reclusione per aver rubato pannocchie in un campo del Fucino. Si tratta di un macedone di 46 anni e del suo datore di lavoro, un 49enne di Gioia dei Marsi. Erano stati rinviati a giudizio per furto aggravato e ieri hanno deciso di patteggiare davanti al giudice monocratico  di Avezzano Anna Carla Mastelli una pena di oltre cinque mesi. Il furto era avvenuto a dicembre del 2012 in un campo di mais ad Aielli, in località “Sopraccinta” di Strada 16. carabinieri campo2A mettere in trappola i ladri è stato un inaspettato fuori programma. Il camion su cui avevano caricato la refurtiva è rimasto impantanato nel fango. Lo straniero ha cercato aiuto mentre il datore di lavoro si era allontanato ma, suo malgrado, è incappato proprio nel padrone del campo che, quando è arrivato sul posto ha notato la refurtiva e ha chiesto l’intervento dei carabinieri. Ieri il patteggiamento.