News in tempo reale

Patente sospesa a Carsoli, il Comandante dei Vigili: “sorpasso su striscia continua per evitare ostacolo”

Carsoli. I  fatti sono avvenuti diversi giorni fa, ma solo ora la notizia è approdata alle cronache dei media. Al centro dell’attenzione un sorpasso azzardato che avrebbe riguardato il Comandante della Polizia Locale di Carsoli Stefano Zazza scaturito in un provvedimento di sospensione temporanea di una settimana della patente di guida. Tutto sarebbe avvenuto lungo la Tiburtina Valeria e precisamente nel territorio del Comune di Riofreddo sul rettilineo che poi prosegue verso la Piana del Cavaliere. Zazza, a bordo della sua moto è stato fermato da una pattuglia dei Carabinieri di Vallinfreda in azione di controllo per aver compiuto un sorpasso sulla striscia di carreggiata continua. Cosicché i militari dopo i controlli di rito, hanno comminato la sospensione della patente come sanzione per la trasgressione riscontrata.

“Ho dovuto superare la striscia continua – spiega il Comandante Zazza – per evitare un ostacolo sulla carreggiata, e all’alt dei Carabinieri mi sono fermato ed ho fornito i documenti. Mi sono subito reso conto dell’accaduto, e pertanto ho collaborato con i militari in maniera tale che facessero il loro dovere.” Zazza non era in servizio, e stava percorrendo questo tratto per provare una sua moto. “Non capisco – conclude Zazza – il perché questa notizia sia stata diramata  a distanza di oltre venti giorni, ma ogni strumentalizzazione mirata a danneggiare la mia persona sarà ora perseguita in termini di  legge”. (d.i.)