News in tempo reale

Panico al pronto soccorso, coniugi aggrediscono i medici perché “si rifiutavano di curarli”

Avezzano. Vanno al pronto soccorso e scoppia il caos. Una coppia di Trasacco, infatti, F.S., 42 anni 3 A.D.B. (34), mogie e marito, è stata denunciata dalla polizia per aver costretto il personale sanitario a barricarsi dentro il pronto soccorso per la violenta reazione dei due coniugi. polizia al pronto soccorsoL’uomo, che avrebbe danneggiato un computer e delle vetrate, è accusato di danneggiamento aggravato, lesioni personali e interruzione di pubblico servizio. La moglie dovrà invece rispondere di ingiurie per aver insultato medici e infermiere. Sul posto è stato necessario l’intervento della polizia. I coniugi sostenevano che i medici e gli infermieri si rifiutavano di curarli.