The news is by your side.

Paesi che vai fa tappa nella Marsica e accende i riflettori sui castelli dei Piccolomini

Ortucchio. Le telecamere di “Paesi che vai” catturano i magnifici panorami della provincia dell’Aquila e porteranno nelle case degli italiani la magnificenza dei manieri che punteggiano queste terre. A narrarle sarà Livio Leonardi, ideatore e conduttore della trasmissione, al quale la Società Dante Alighieri ha conferito la medaglia d’oro per la diffusione della lingua e della cultura italiana nel Mondo. Con uno share intorno al 20%, “Paesi che vai” è un appuntamento fisso per due milioni di spettatori che ogni domenica, sintonizzandosi su Rai1 o seguendo l’evento via Internet dal mondo intero, compiono, con Livio Leonardi, un viaggio alla scoperta di luoghi bellissimi e di storie affascinanti, raccontate attraverso accurate ricostruzioni e immagini mozzafiato.

Questa volta, dopo aver dedicato i passaggi iniziali a Ovidio e alla sua Sulmona, lo storytelling di “Paesi che vai” seguirà le vicende dei Piccolomini, partendo da Celano per spostarsi poi a Ortucchio, a Pacentro, a Rocca Calascio, a Pescina e nei vari luoghi dove la potente famiglia senese ha edificato o riscostruito castelli e fortificazioni. E il viaggio nel tempo di Livio Leonardi non si fermerà al Rinascimento: continuerà, a ritroso, fino a Carlo Magno nella sua veste di fondatore mitico del monastero di Bominaco.

Sfondo di questi racconti e protagoniste della rubrica “Naturosa” saranno poi le montagne aspre e maestose del Gran Sasso e della Maiella, con i loro paesaggi di incontaminata bellezza e con i loro percorsi capaci di far innamorare turisti ed escursionisti. Infine un ritorno a Sulmona, per assaggiare la specialità che l’ha resa famosa in tutto il mondo: i confetti.

Parlando della sua terra, Ignazio Silone scrive: “A chi guarda Fontamara da lontano, dal Feudo del Fucino, l’abitato sembra un gregge di pecore scure e il campanile un pastore. Un villaggio insomma come tanti altri; ma per chi vi nasce e cresce è il cosmo. L’intera storia universale vi si svolge: nascite morti amori odii invidie lotte disperazioni.”

In questa puntata, Livio Leonardi cercherà proprio di raccontare un pezzo di quella storia universale di cui parla Silone. L’appuntamento è dunque su Rai 1 la domenica mattina 9.40 e la data della messa in onda della puntata abruzzese si saprà a settembre.

 

Potrebbe piacerti anche