News in tempo reale

Padre picchia il figlio con il mattarello dopo una discussione e lo manda in ospedale

Avezzano. Lo ha picchiato al culmine di una lite con il mattarello trovato in casa, ma alla fine è stato denunciato dalla polizia per lesioni aggravate e minaccia grave, mentre il giovane è finito in ospedale. Alla base della discussione che ha scatenato la colluttazione ci sarebbero questioni economiche. Secondo quanto accertato dalla polizia, il giovane avrebbe iniziato a protestare perché suo padre, A.C., di Avezzano ma con origini partenopee, si era impossessato di una partita di castagne. polizia mattarelloL’episodio sarebbe avvenuto nell’appartamento dell’uomo. Il figlio, un venditore ambulante di prodotti alimentari, sarebbe tornato dopo un lavoro e avrebbe contestato al padre di essersi impossessato di una parte di merce. Si tratterebbe, secondo quanto raccontato dal giovane agli agenti del commissariato di Avezzano, solo dell’ultimo episodio di una lunga serie. Avrebbe quindi chiesto al padre di smetterla di prelevare la merce di sua proprietà dal magazzino. A quel punto è scoppiata una lite e il padre ha impugnato il mattarello e lo ha picchiato. E’ stato necessario l’intervento dei medici del pronto soccorso.