The news is by your side.

Orso marsicano sconfina a Balsorano e assale un allevamento di suini. I residenti impauriti chiedono una maggiore tutela dal parco

Balsorano. Stanotte un orso bruno marsicano ha assalito un allevamento di suini a Balsorano vecchio. L’animale, dopo aver rotto e scavalcato il recinto degli animali tenuti in stato semi-brado, con una zampata ha squarciato una scrofa gravida, che poi ha lasciato sul posto, con i maialini che fuoriuscivano dal corpo dell’animale.

La proprietaria dell’allevamento, che si è trovata davanti alla scena dell’orso che ha attaccato la scrofa, è rimasta molto spaventata. Non è la prima volta in questo territorio che l’orso si reca in paese per uccidere polli, suini o altri animali d’allevamento. Soprattutto l’allarme dei residenti è dovuto al fatto che episodi simili accadano sempre più vicini al centro abitato. Anche l’allevamento in questione, infatti, è situato vicino al borgo abitato, che ora chiede maggiore sicurezza al parco.

Molti residenti, impauriti, chiedono che l’orso venga controllato dagli organi competenti e che, grazie al radiocolloare di cui sono forniti, resti confinato nel parco, dove dovrebbe trovare il modo di nutrirsi attraverso carnai o soluzioni simili. Di questo passo l’orso sconfinerà sempre di più e se dovesse succedere di nuovo alcuni dei residenti, esausti e impauriti, si dicono pronti a far passare un brutto quarto d’ora a questi esemplari che sconfinano dal parco. In questo caso, siccome l’episodio è avvenuto fuori dalla competenza territoriale del parco, è dovuto intervenire il servizio veterinario della ASL per gli accertamenti.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto