News in tempo reale

Oricola: stravolte le sezioni elettorali. Trasferiti nella frazione di Civita i seggi

Oricola. «Il sindaco stravolge le sezioni elettorali, costringendo i cittadini di Oricola a recarsi non nella sezione più vicina ma in una lontana chilometri e logisticamente impervia». Questo è quanto premette Vincenzo Mini, Capogruppo consiliare di OricolaCamp. «Oricola ha due sezioni elettorali, una nel centro storico, l’altra a Civita di Oricola (edificio ex Scuola/Posta). La sezione di Civita è sempre stata a servizio di Civita, il Cavaliere, San Panfilo, Pezzetaglie, la Dacia, cioè tutto il territorio pianeggiante di Oricola.  Adesso con una decisione unilaterale e senza alcuna comunicazione preliminare ai cittadini, venerdì scorso, viene notificato il cambio di sezione ad una parte degli abitanti della Piana.  Immediatamente – aggiunge Mini – interrogherò il Sindaco sulle motivazioni di tale assurda decisione. Il sottoscritto – precisa Mini – è componente della urna voto elezioniCommissione elettorale comunale, giovedì scorso era in Comune, per le attività della predetta Commissione e il Sindaco non ha ritenuto opportuno avvisarmi di tale stravolgimento, a cui mi sarei opposto. La mia impressione – conclude Mini – come già successo per le Scuole, in cui ci sono quasi esclusivamente alunni della Piana, che questa “deportazione” di elettori serva per mantenere in vita una sezione elettorale destinata alla chiusura. Confidiamo –  aggiunge Mini – che ciò non porti alla chiusura della sezione elettorale di Civita, come è già avvenuto, per mano di questa Maggioranza della Scuola elementare e della Posta a Civita».