The news is by your side.

Ordigni bellici abbandonati alle porte di Cappadocia, fatte brillare da carabinieri e artificieri

Cappadocia. Due ordigni bellici sono stati rinvenuti stamane alle porte di Cappadocia. Entrambi si trovavano dentro uno scatolone, abbandonati in un campo e, quindi, estremamente pericolosi per la popolazione locale e per gli allevatori che nella zona hanno i loro pascoli.

Sul posto si sono recati i carabinieri della compagnia di Tagliacozzo, gli artificieri e la croce rossa del comitato di Carsoli. Le bombe, dopo essere state rimosse dal luogo dove sono state ritrovate, sono state disinnescate in una vallata dopo Camporotondo.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto