News in tempo reale

Operazione antidroga Hummer, fissato il rito abbreviato per quattro giovani marsicani

Operazione Hummer arresti droga tagliacozzo carabinieriAvezzano. Il giudice per le indagini preliminari, Maria Proia, ha accolto la richiesta di rito abbreviato per quattro giovani rimasti coinvolti nell’operazione Hummer. Dovranno presentarsi davanti al tribunale di Avezzano il 14 settembre. Si tratta di Alessandro De Luca (23), Vincenzo Casale (34), Luigi Liberati (44), tutti di Tagliacozzo, e Luigi Barbonetti (24) di Luco dei Marsi. A novembre, su richiesta del pm Roberto Savelli, era stato disposto dal gip Francesca Proietti il giudizio immediato. Per quattro accusati, invece, i legali hanno chiesto il rito abbreviato. Erano stati incastrati dalla denuncia di una mamma coraggio che aveva denunciato il figlio, assuntore di droga, ai carabinieri. Era così scattata l’indagine che aveva portato i militari della compagnia di Tagliacozzo a eseguire sette ordini di custodia cautelare nei confronti di giovani marsicani nell’ambito dell’operazione Hummer. Il collegio difensivo è composto dagli avvocati Luca Motta, Pierluigi Oddi, Alessandra Natale, Irma Conti, Alessandro Fanelli, Zelinda Giovagnorio, Pasquale Motta e Franco Colucci. Le indagini si sono avvalse di appostamenti, pedinamenti e intercettazioni e gli accusati, nelle conversazioni telefoniche, facevano uso di idiomi per sostituire la parola dosi.