The news is by your side.

Nuova giunta comunale, arrivano altri nomi. Il sindaco De Angelis cerca la quadra con Fratelli d’Italia

Avezzano. Nonostante la primavera sembri non arrivare mai, a palazzo città il clima è decisamente rovente. In questi giorni, infatti, si susseguono incontri e riunioni per chiudere al più presto la nuova giunta e iniziare, quindi, a lavorare. Il primo cittadino, Gabriele De Angelis, dopo l’azzeramento dell’esecutivo ha scelto di rivedere tutto e ripartire. Ma da dove?

Sicuramente dall’assessore Crescenzo Presutti, da sempre al suo fianco nel rivoluzionare il look e i principali punti di aggregazione della città, come piazza Torlonia e piazza Risorgimento, in attesa, inoltre, di dare una nuova veste a piazza del mercato e nuova vita allo storico villino Cimarosa. Un lavoro incessante partito tre anni fa e ancora in itinere. Altra certezza è l’esclusione del gruppo di “Responsabilità civica” dal suo entourage. Fuori dai giochi Alessandro Pierleoni, Vincenzo Ridolfi, Maria Antonietta Dominici e Donato Aratari. Consolidate queste due certezze, De Angelis si è messo al lavoro per ricostruire il gruppo, anche se l’impresa sembra essere più ardua del previsto.

Dopo aver riconfermato l’ex vice sindaco Lino Cipolloni, candidato alle scorse elezioni tra le fila dell’Udc con Gianni Di Pangrazio sindaco, e Leonardo Rosa, in quota Fratelli d’Italia, restano da sciogliere altri nodi come, ad esempio, quello relativo al gruppo vicino all’ex assessore regionale Andrea Gerosolimo. Il primo cittadino di Avezzano, infatti, sarebbe pronto a inserire nuovamente il suo ex braccio destro, Emilio Cipollone (volarono stracci, al momento del primo addio) nella giunta, portando tra i suoi 12 anche il consigliere Annalisa Cipollone che, però, ancora non ha siglato nulla. Stessa cosa starebbe cercando di fare con Fratelli d’Italia. Il partito che in consiglio comunale è da poco rappresentato da Iride Cosimati, presidente del consiglio, e dai consiglieri Leonardo Rosa e Maurizio Gentile (genero di Cosimati) vorrebbe un assessore, forte anche del risultato ottenuto al partito alle regionali del 10 febbraio.

Ieri, durante un incontro al quale hanno preso parte Cosimati, Gentile e Aurelio Bruni e Maurizio Bianchini in rappresentanza del coordinamento marsicano del partito, i quattro avrebbero discusso per trovare una quadra e indicare un nome. Messe da parte le querelle dei mesi scorsi, nei giorni passati sarebbe stato aperto un dialogo tra Bianchini e De Angelis, fino a poco tempo fa acerrimi nemici, per trovare un’intesa sul nome che non poteva essere Gentile, come, invece, indicato in un primo momento. Già ieri, infatti, durante le consultazioni avezzanesi, a tirare le fila della discussione a nome del partito della Meloni non è stato Bianchini e neanche Aureli, ma il coordinatore provinciale Pierluigi Biondi, sindaco dell’Aquila, che attraverso un messaggio inviato alla Cosimati ha dato ai consiglieri potere di scegliere il loro futuro rappresentante in giunta.

Quindi la palla è stata rimessa di nuovo al centro e i tre di Fratelli d’Italia, Cosimati, Gentile e Rosa (che ieri non ha preso parte all’incontro), dovranno indicare un nome da aggiungere a quelli di Cipolloni, Casciere, Fabiana Marianella e altre figure rappresentative della città. Il primo cittadino ha assicurato nei giorni scorsi che tutto sarà fatto in tempi brevi. La nuova giunta, quindi, ha le ore contate.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto