News in tempo reale

Nasconde 100 grammi di hashish negli indumenti, arrestato marocchino per spaccio

Celano. Ennesimo arresto operato nel centro storico di Celano da parte dei Carabinieri della locale stazione. Questo pomeriggio a finire in manette è stato B. A. ventiseienne marocchino, non regolare nel territorio italiano e già colpito da provvedimento di espulsione. Il giovane, difeso dall’avvocato Roberto Verdecchia, alle 17 circa, durante un mirato servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, è stato controllato nei pressi delle mura del castello, da sempre teatro di illeciti traffici, da personale del Comando Stazione Carabinieri di Celano. Il marocchino, da qualche tempo domiciliato nel paese marsicano, a piedi aveva attraversato il centro storico effettuando dei giri apparsi sospetti ai militari “appostati” nella zona, quindi è stato intercettato fermato e perquisito. Gli accertamenti eseguiti dalla polizia giudiziaria hanno permesso di rinvenire occultato negli indumenti dell’uomo un intero “panetto” di hashish del peso di circa 100 grammi, nonché un’ingente quantità di denaro, con tutta probabilità provento della illecita attività eseguita con successo fino a quel momento. Il giovane marocchino è stato condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari, ora dovrà rispondere del reato di “detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio”. La vicenda è attualmente al vaglio della Procura della Repubblica di Avezzano nella persona del Pubblico Ministero Dott. Guido Cocco.carabinieri gazzella