News in tempo reale

Nasce una nuova centrale a biomasse a San Benedetto, funzionerà con il mais

San Benedetto dei Marsi. Arriva una nuova centrale che funzionerà grazie al mais prodotto nel Fucino. L’impianto, da 999kw, sarà realizzato a San Benedetto dei Marsi. I tempi ancora non sono stati definiti ma si sa già con certezza che a realizzarlo sarà la la Project financing riqualificazione Pomigliano di Napoli. Il Comune ha già siglato con l’azienda un protocollo per fissare alcuni paletti e poi procedere dritti verso l’iter d’attuazione. La biomassa porterà al Comune di San Benedetto una impianto a biomassetantum la somma di 5mila euro. Poi, a partire dal primo anno di esercizio dell’impianto e per tutta la sua durata, verranno erogati 10mila che verranno destinati alle opere pubbliche, manutenzioni e acquisto mezzi; altri 10mila euro a favore delle associazioni locali, che operano in stretta collaborazione per le attività promozionali ed istituzionali. L’impianto userà solo biomasse della filiera agricola e per questo è stata già siglata una convenzione per l’acquisto di 20 ettari di mais dai contadini di San Benedetto dei Marsi.