The news is by your side.

Nasce My Avezzano, nuova start up dedicata alle aziende del territorio

Avezzano. Dall’idea di un gruppo di amici esplode in città una nuova frontiera del business, un modo innovativo per far girare l’economia e salvare e promuovere le piccole e medie imprese locali. Stiamo parlando di myAvezzano, la start up che si occupa di sponsorizzare le aziende attraverso la realizzazione di pubblicità creative per il digitale, la progettazione di personali siti web editabili, la promozione di eventi e che ora ha avviato nella cittadina marsicana un circuito di Coupon, che consente ai consumatori finali di risparmiare e alle imprese di ricevere sempre nuovi clienti. myAvezzano nasce per caso una sera d’autunno del 2014, dal genio di Massimiliano Di Nicola (26 anni, grafico e web designer). I giovani avezzanesi lamentavano in quel periodo la mancanza di un sito che raccogliesse in maniera ordinata e aggiornata tutti gli eventi nella zona, una sorta di calendario che fosse in
grado di riempire le serate marsicane, diventate inevitabilmente piatte e fredde al termine dell’animata Estate Avezzanese; così, in quella notte come tante, a seguito delle solite discussioni, Massimiliano non solo decide di creare il portale di eventi myAvezzano, Gruppo MY_ma dà vita a qualcosa di più: un prodotto in grado di soddisfare gli interessi personali di ognuno e di far sapere agli utenti, sì dove passare il proprio tempo, ma in senso molto più ampio ‘cosa c’è intorno a loro’. Un sito ‘personale’, una cosa da consultare quotidianamente e fare propria: My, appunto. Ma per essere conosciuto e ‘funzionare’, un sito deve innanzitutto essere visto. Così Massimiliano coinvolge nel progetto Mattia Bossi (26 anni, web developer) e Mattia Stornelli (21 anni, SEO master) ed in sole due settimane il sito si ritrova bello che finito tra i primi risultati di ricerca su Google e nel mese successivo, il Calendario Eventi di myAvezzano, con circa 150 eventi, raccoglie un totale di 10.000 visualizzazioni. I tre ragazzi cominciano a lavorare insieme e ad arricchire il portale, cercando di fornire ai propri utenti un numero sempre maggiore di notizie ed informazioni sulla cittadina marsicana, inclusi i nomi delle principali attività commerciali della zona con relativo mini-sito, sapientemente divise in categorie in base al servizio da loro offerto al fine di facilitarne la ricerca online. Tuttavia, il numero di queste attività andava via via diminuendo a causa della crisi economica che non aveva purtroppo risparmiato i negozianti abruzzesi, costretti a chiudere uno dopo l’altro. È a questo punto che lo scopo che era quello di myAvezzano diventa una vera e propria vocazione e la Vision che spinge avanti nel suo cammino l’Azienda ancora ora: “se è vero che l’unione fa la forza, deve esserci un modo per poter collegare le varie attività commerciali della zona, in maniera che possano sostenersi così a vicenda tramite lo scambio di beni e servizi”, si son detti. Ed ecco che prende vita oggi, dopo circa un anno di elaborazione, il Circuito Coupon myAvezzano: recandosi ora in una delle attività che hanno aderito al progetto si può ottenere infatti, allegato allo scontrino, un buono sconto MY, spendibile in un’altra attività commerciale inserita nello stesso circuito di quella che lo ha emesso, la quale a sua volta fornirà al cliente un altro coupon utilizzabile in un diverso esercizio commerciale aderente e così via. In questo modo, aziende che prima non ricevevano abbastanza clienti, vedono ampliata l’affluenza al proprio negozio poiché, anche i non habitué di quel locale, invogliati dallo sconto a loro disposizione, sono in genere disposti ad approfittarne, per un evidente vantaggio, sia per l’azienda che per il consumatore stesso. Il team si arricchisce nel frattempo di nuovi elementi: Cesare Campana (22), agente commerciale, Pierpaolo Finocchi (21), volenteroso studente di informatica, e Francesca Ranalli (23), la “quota rosa” dell’azienda, nonché copywriter creativo, web content editor e responsabile comunicazione on e offline. Sei giovani amici audaci, tutti ragazzi esperti nel loro settore, “senza un euro”, ma animati dallo spirito di gruppo e dalla passione per il proprio lavoro e per questo progetto. “Dobbiamo tanto ad ogni persona che, pur nel suo piccolo, abbia contribuito alla messa a punto di quello che è oggi myAvezzano” – afferma Francesca – “ma ciò per cui innanzitutto mi sento di ringraziare, oggi, è di aver incontrato sul mio cammino ragazzi che con me condividono, oltre alla grande preparazione nel proprio campo specifico, l’umiltà di ammettere sempre i propri limiti e volersi costantemente migliorare, l’Intraprendenza per guardare al futuro e lottare per ciò in cui si crede ed infine, la cosa più importante di tutte: i valori dell’Amicizia, le cui caratteristiche intrinseche, quali quella di aiuto e lealtà vicendevoli, si
sono estese automaticamente alle attività che hanno deciso finora di darci fiducia e di diventare nostre partner affiliate, con la speranza di continuare a lavorare e crescere reciprocamente. myAvezzano è la mano tesa che mancava per sorreggerci l’un l’altro, incrementare il business di noi piccole aziende ed uscire finalmente da questa crisi di cui abbiamo sentito parlare fin troppo, insieme”. Forti del successo riscosso nel bacino di Avezzano, Massimiliano, Francesca e Mattia B. sono pronti a creare
il vero Gruppo MY e a lanciarlo come prima Digital Advertising Agency in Italia, trasferendo il progetto anche in altre città nazionali, a cominciare da Roma e Bologna: una vera scommessa sulle proprie potenzialità.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto